Essere me stessa senza barriere

Ho sentito da subito la possibilità di affidarmi e potermi aprire liberamente, essere me stessa senza barriere, benché io sia poco incline a mostrare le mie debolezze.
Il metodo è orientato al problem solving ma richiede una conoscenza di sé stessi e del modo in cui le situazioni sono vissute e percepite, che ritengo un elemento di grande forza. Si avanza per gradi e ricordo che nell’avanzare del percorso di coaching si instaurasse in me una sorta di astrazione rispetto al momento storico che stavo vivendo. Il distacco mi permetteva di ritrovare energia e lucidità per affrontare le difficoltà di ogni giorno.

Il problema per cui ho contattato la dott.ssa Vicario è stato di carattere personale. Alessandra mi ha accompagnato in un percorso di accettazione ed elaborazione del lutto, legato alla perdita del mio compagno. Durante il periodo della malattia, dovendo continuare la mia attività professionale, Alessandra è intervenuta sostenendomi nel conservare la lucidità e l’energia necessaria per continuare a svolgere la mia professione. Lei ha immediatamente compreso la problematica che dovevo affrontare, ovvero l’esigenza di essere presente come care giver principale e allo stesso tempo la necessità di mantenere impegni di carattere professionale. Nel periodo successivo al decesso, mi ha poi supportato nella fase di ricostruzione della mia identità. La mia situazione era estremamente delicata. Dal primo contatto ho percepito che l’interlocutrice era dotata di una intelligenza emotiva profonda, una grande empatia unita ad oggettività e senso pratico.

Ho consigliato questo percorso e continuerò a consigliarlo.

By | 2018-04-26T09:42:18+00:00 Aprile 26th, 2018|