Mettendo a fuoco in cosa sono cambiato dico: più riflessivo, meno impulsivo, cerco di avere “giudizio zero” nelle persone; mi ritaglio più tempo per me stesso, più attività fisica con risultati insperati e anche sorprendenti. Cerco di non darmi dei limiti nel raggiungimento di obiettivi, In ambito lavorativo cerco di essere più collaborativo e calmo; ho smesso totalmente o quasi di lamentarmi, sono più aperto al dialogo e meno alla discussione. Cerco di condividere questa mia positività con gli altri nel mio Team, raccontando questa esperienza che mi ha dato e mi sta dando molto. i risultati sono arrivati senza dover studiare o senza doverci pensare, come se qualcuno abbia deciso di farmi un regalo. Ho sempre pensato che la vita è un dono preziosissimo ma ora lo penso e lo credo in maniera ancora più decisa e convinta. Un collega mi ha detto: “Si vede che emani una carica che si sente”. Cambiamento visivo. Si sente, lo respira anche chi ho intorno. …(Due anni dopo:  “Non finirò mai di parlare di te e ringraziarti per il prezioso contributo che hai dato alla mia vita”)